Vivere BIO

Ultimamente si parla tanto di agricoltura e prodotti biologici, ma chi sa con esattezza quali sono le differenze tra un alimento comune e un alimento BIO?

Per capirlo partiamo dalle basi. Cosa significa prodotto biologico? Lo chiediamo al dizionario Treccani:

Prodotti biologici: prodotti che, provenendo da coltivazioni biologiche, non hanno richiesto l’uso di fertilizzanti artificiali e non contengono residui di pesticidi chimici.

Dizionario Treccani
http://www.treccani.it/vocabolario/biologico/

In particolare, i prodotti biologici si ottengono esclusivamente da un tipo di agricoltura naturale, detta appunto biologica.

Per agricoltura biologica si intende una coltivazione in cui si esclude l’uso di fertilizzanti e antiparassitari chimici, a favore di preparazioni naturali e predatori naturali di funghi, batteri e insetti.

L’agricoltura moderna, al contrario, ha basato il suo sviluppo sull’impiego di prodotti chimici di sintesi ed organismi geneticamente modificati, più resistenti a malattie, perché mutati nel patrimonio genetico.

L’Associazione Italiana Agricoltura Biologica (AIAB) promuove “un modello di produzione che eviti lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali, in particolare del suolo, dell’acqua e dell’aria, utilizzando invece tali risorse all’interno di un modello di sviluppo che possa durare nel tempo.”[*].

Comprare, cucinare e consumare prodotti biologici significa, quindi, vivere in equilibrio con le leggi della natura, rispettarla ed alimentarne l’armonico equilibrio.

Per questo, da Grani di Pepe, troverai tantissimi prodotti biologici, come marmellate, confetture e composte, sughi in bottiglia, miele e gallette.


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close